La url è stata copiata

DIGITAL NEWS

Mario Cresci e la smaterializzazione del denaro

30 settembre 2015

L’utilizzo quotidiano delle Carte di pagamento favorisce un controllo maggiore delle spese. I bergamaschi lo stanno scoprendo in prima persona, partecipando al progetto CashlessCity.

Nel video di oggi Mario Cresci, affermato fotografo e visual designer, bergamasco di adozione dal 1992, parla del suo rapporto con i pagamenti tramite Carta.
A suo avviso Bergamo è stata sempre attenta ad un’economia “evoluta”, ragion per cui è stata scelta come città pilota di questo tipo di esperimento e indagine.
Secondo Cresci l’obiettivo futuro dovrebbe essere la massima riduzione possibile dell’impiego del denaro contante, da sostituire con le Carte: strumenti di pagamento che stanno, come dice lui stesso “in un pezzettino di plastica. Il futuro è la leggerezza, è usare la smaterializzazione del denaro in termini tecnologici e affidabili”.

Cashless su youtube
http://www.cashlesscity.it/
https://twitter.com/CashlessCity
https://www.facebook.com/cashlesscity





Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

Ho letto e compreso l'informativa sulla privacy